Maria Stefania Masini

Laureata con lode nel dicembre 1990, nel 1993 si è iscritta all'Ordine degli Avvocati di Roma (n. A/20162); nel 1999 si è qualificata prima all’esame nazionale per l’abilitazione al patrocinio dinanzi alle Magistrature superiori.

Ha maturato la propria esperienza professionale presso tre importanti Studi della Capitale specializzati nel campo del Diritto Amministrativo, acquisendo una specifica competenza professionale (sia in sede contenziosa che stragiudiziale) in materia di contratti pubblici, impiego pubblico e responsabilità erariale, urbanistica, organizzazione amministrativa, ambiente. 

Collabora continuativamente con primari studi professionali italiani, ed è iscritta nell'elenco dei legali di fiducia di enti pubblici, di enti locali, di società pubbliche, fondazioni, enti associativi. 

E’ autrice di diversi articoli e commenti in materia di enti locali, organizzazione amministrativa, procedimento amministrativo, edilizia, ambiente.

Ha lavorato presso l'Ufficio Legislativo del Gruppo parlamentare La Margherita-DL-L'Ulivo del Senato della Repubblica con un incarico di consulenza per la durata della XIV Legislatura.

Negli anni 1994-1998 ha collaborato con la Presidenza del Consiglio dei Ministri - Dipartimento della Funzione Pubblica partecipando, in particolare, alle due edizioni del Progetto "Semplificazione del linguaggio amministrativo” e alla redazione del Manuale di Stile - Strumenti per semplificare il linguaggio delle amministrazioni pubbliche (Il Mulino, 1997).

È componente del Progetto di Diritto Amministrativo del Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Roma, per il quale svolge attività di docenza in materia di Processo Amministrativo e Appalti pubblici.

È stata commissario del concorso pubblico per cinque posti di Avvocato dello Stato indetto con D.A.G. 12 giugno 2007. È stata componente della Commissione degli Esami di Avvocato del Distretto della Corte di Appello di Roma per l'anno 2013.

@mariastefaniama